State cercando il Miglior Orologio da Apnea o Subacqueo poiché avete intenzione di sostituire il vostro precedente o semplicemente perché vi state avvicinando a questo sport?

In questa guida ve ne mostreremo diversi tra i migliori orologi da apnea e subacquei con il miglior rapporto qualità prezzo. Partendo dal più economico fino ad arrivare al più funzionale.




1) Orologio Cressi Newton con Profondimetro e Indicatore di Tossicità Ossigeno

Nessun Prodotto Trovato.

A nostro parere il Migliore tra gli orologi subacquei. Per l’immersione notturna c’è la possibilità di illuminare lo schermo ed è sufficiente a leggere i dati. I segnali sonori si sentono molto bene e segnala anche le soste di sicurezza. Si presenta con un case da 48 mm, la sua caratteristica principale sono i 4 programmi ideati per accompagnare ed assistere il sub in fase di apnea.
E’ possibile sostituire la batteria con semplicità ed è dotato di un cavo USB collegabile al proprio PC.

 

2) Orologio Cressi Giotto (Migliore in Qualità Prezzo)

Nessun Prodotto Trovato.

Strumento affidabile, con programmazione facile e che consente lo Switch-gas su due miscele ( aria/ossigeno oppure Nitrox/ossigeno). Percentuale di ossigeno programmabile 22-100 % per entrambe le impostazioni-base, quindi molto flessibile.
Elaboratore completo dei dati d’immersione, anche con eventuale de compressione, di ogni immersione effettuata ad Aria o Nitrox. Impostazione completa dei parametri FO2 (percentuale dell’ossigeno) e PO2 (pressione parziale dell’ossigeno) con possibilità di impostazione PO2 tra 1.2 bar e 1.6 bar e della FO2 tra 21% e 99 %.Possibilità di effettuare un’immersione Nitrox successiva a quella effettuata con aria (anche con desaturazione in corso).Possibilità impostazione Gage (profondimetro e timer).
Unica pecca, il display molto grande da 65mm, ma resta comunque un orologio da sub con un ottimo rapporto qualità/prezzo.

 

3) Orologio Cressi Drake Titanium (Il Più Completo e il più utilizzato dai professionisti)

Nessun Prodotto Trovato.

Ha quattro programmi di cui tre hanno funzioni di tutor per l’allenamento.
Nella funzione Static, sostituisce la sinergia di un compagno per ciò che concerne i tempi e impostando gli allarmi sonori ti avvisa del tempo che passa, impostando avvisi ogni tot secondi, che si ripetono costanti; ad esempi ogni 15 “, oppure il primo avviso a 15″ il secondo 20″ il terzo 40” e cosi via secondo l’esigenza dell’apneista.
Il programma FREE è semplice ed efficace di facile intuizione e va benissimo per la pesca in apnea, ti dice profondità-apnea e tempo di recupero in superficie, mentre il programma PRO – lo Static e il quarto Dynamic hanno numerose impostazioni di allenamento e vanno studiati e provati per bene. Si ha la possibilità di impostare il RRT ossia il tempo di recupero in superficie per evitare le (MDD) malattie da decompressione(note come Taravana) a seconda delle esigenze dell’apneista.
Come in tutti i computer sub per immersione con autorespiratori, i tempi sono teorici non legati ad effettivi e oggettivi rilievi biologico funzionali. Il sub imposta, quando programma DRAKE, un moltiplicatore del tempo di apnea appena eseguito che parte da 1 e con aumenti di 0,5 impostabili dal sub, arriva sino a moltiplicare il tempo di apnea appena eseguito per un valore massimo di 9. Se imposto un RRT di 3, per un’apnea di 2 minuti a una certa profondità il RRT calcolato sarà di 3X2′ = 6′ in superficie per effettuare la successiva apnea. Ovviamente questo tempo dipenderà anche dal numero di apnee effettuate, dalla permanenza sul fondo, dalla velocità di discesa e di risalita. Tutti parametri che Drake rileva e ci mostra nelle funzioni di monitoraggio della performance entrando in appositi programmi premendo i relativi pulsanti Up down, come History e loog book.

E’ consigliabile scaricare il manuale per capire bene le immense possibilità di questo DRAKE.
Consigliamo di acquistarlo e utilizzarlo con la protezione dello schermo in silicone che fa anche da leggera lente ingrandente per lo schermo; in acqua non si denota, sparisce, ma funziona alla grande, protegge lo schermo e lo rende più leggibile.